Bandi di Concorso

Bando 500 giovani per la cultura da sfruttare

Il 7 dicembre è stato pubblicato il bando per il reclutamento di 500 giovani destinati ad occuparsi di attività di inventariazione e di digitalizzazione del patrimonio culturale italiano.

libri

Inizialmente potevano presentare domanda solo i giovani che avessero conseguito un punteggio di laurea pari a 110/110, con un’età inferiore ai 36 anni e dotati del famoso certificato B2 di lingua inglese. Queste restrizioni hanno causato una sollevazione di massa nel mondo del precariato dei Beni Culturali; così, grazie al polverone alzato dalla CAI (Confederazione Italiana Archeologi), il 16 dicembre il bando è stato modificato.

I requisiti necessari per partecipare sono:

– laurea in una delle classi indicate nell’allegato 2 con un voto minimo di 100/110;

– cittadinanza italiana o dell’unione europea (etc… e tutta la solita tiritera che ci scrivono);

– godimento dei diritti civile e politici;

– assenza di condanne penali (una delle armi di ricatto più in voga nella PA contro i giovani “sovversivi” che scendono in piazza a rivendicare un futuro).

La candidatura avviene per regione e per settore disciplinare (quindi ci si può candidare solo per una regione e per un determinato settore disciplinare). Gli ambiti sono:

– umanistico;

– tecnico scientifico;

– informatico;

– gestionale della comunicazione.

Il contratto durerà 12 mesi e prevede 2 mesi di corso, 6 mesi di lavoro presso istituti statali territoriali (musei, archivi e biblioteche) e Istituti Centrali responsabili del programma (ICCD, ICCU, ICAR), 4 mesi di training per l’integrazione delle risorse digitali. Tutto il lavoro verrà svolto semi-gratuitamente dai candidati che riceveranno 400 euro al mese e una pacca sulla spalla.

Più che una opportunità, siamo di fronte all’ennesimo escamotage per sfruttare manovalanza qualificata pagandola il meno possibile.

La cosa che più mi rattrista è che sarò tra i tanti e le tante che parteciperanno a questa “grande opportunità”, perché non posso permettermi il lusso di scegliere tra 400 euro e il nulla.

Se anche tu vuoi diventare uno dei 500 fortunati compila l’adesione on line!!!!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s